Coronavirus Roma, Spallanzani: "Trend meno ricoverati più dimessi"

Lazio

Così il bollettino quotidiano: "In giornata sono previste ulteriori dimissioni di
pazienti asintomatici o paucisintomatici. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 209"

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma 

"I pazienti Covid-19 positivi sono in totale 185. Di questi, 19 pazienti necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici", è quanto emerge dal bollettino dello Spallanzani.
Nel frattempo, l'Elemosiniere del Papa, il cardinale Konrad Krajewski, ha portato un aiuto agli inquilini del "palazzo Selam" alla Romanina, nella periferia della Capitale. Si tratta di un palazzo di sette piani, nato come edificio universitario e diventato una struttura di accoglienza per i profughi in attesa di protezione internazionale.
In mattinata, invece, il governatore del Lazio e leader del Pd, Nicola Zingaretti, in un post su Facebook ha affermato: “Stiamo valutando per il prossimo anno nel Lazio di rendere obbligatorio il vaccino contro l'influenza a tutti gli over 65, a chi lavora nella sanità e in altre categorie di lavoro più esposte e di attività essenziali". Intanto, Aeroporti di Roma ha annunciato che da domani comincerà un ulteriore piano di riduzione dell'operatività dei terminal passeggeri dello scalo di Fiumicino. La decisione è arrivata in seguito alla chiusura del Terminal 1 del 17 marzo e a un forte ridimensionamento delle aree d'imbarco iniziato il 27 marzo (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

19:41 - Raggi: "Blitz a Tor Bella Monaca, 500 controlli",

"Non è il momento di abbassare la guardia - afferma su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi -. Bene maxi blitz della Polizia Locale in periferia Roma. A Tor Bella Monaca oltre 500 controlli a tappeto su auto e pedoni per verificare rispetto regole".

18:49 - In Lazio 3300 casi in totale

Nel Lazio i casi positivi sono 3300, i ricoverati sono 1253 mentre in terapia intensiva si trovano 197 pazienti. In isolamento domiciliare ci sono 1868 persone mentre i guariti sono 502. I decessi sono 229 ed il totale dei casi esaminati 4031. Lo si apprende da dati forniti dalla Regione Lazio.

17:51 - Raggi: "Da domani termoscanner in stazione Termini"

"Da domani mattina, nella stazione ferroviaria di Roma Termini, saranno presenti i 'termoscanner' per misurare la temperatura corporea dei viaggiatori in arrivo - annuncia su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi -. E presto arriveranno anche nelle altre grandi stazioni della città, come Tiburtina e Ostiense. È un'iniziativa fondamentale per contenere la diffusione del coronavirus, che io stessa avevo sollecitato alle istituzioni competenti - aggiunge - e che diventa realtà grazie al contributo decisivo dell'Ordine dei Medici di Roma, che ringrazio per l'impegno e la disponibilità".
"Nelle stazioni arriveranno più di 20 medici che opereranno a titolo gratuito e che si uniranno ai volontari della Protezione Civile di Roma Capitale e della Croce Rossa Italiana. La presenza dei sanitari sul posto è fondamentale: dopo i primi controlli sulla temperatura dei passeggeri, qualora sia necessario si deve procedere a una visita più approfondita all'interno di un 'triage' che Ferrovie dello Stato ha già predisposto in alcune aree isolate dei principali scali ferroviari della nostra città. L'intera operazione è il frutto di un lavoro di coordinamento istituzionale e della generosità dei medici, donne e uomini che ogni giorno combattono in prima linea questa battaglia. Solo rispettando le regole, con la prevenzione e con i controlli - conclude Raggi - riusciremo a superare il prima possibile l'emergenza".

17:09 - Distribuite oltre 99mila mascherine in Lazio

Nel Lazio oggi sono state distribuite oltre 99mila mascherine presso le strutture sanitarie: 64.000 mascherine chirurgiche, 32.200 maschere FFP2, 3.200 maschere FFP3, 6.500 camici impermeabili, 28.000 calzari, 63.000 guanti e 15.000 cuffie. "Buone le performance registrate dalle terapie intensive dell'A.O. Sant'Andrea che hanno un dato di bassa mortalità - spiega l'assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato -. Su dieci pazienti critici che entrano in terapia intensiva infatti otto di questi hanno un esito clinico positivo. Da questa mattina partono le prime RSA COVID. Questa mattina ho inoltre fatto visita al COVID Center dell'Ospedale dei Castelli". La nuova app della Regione 'LazioDrCovid', in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 81 mila utenti che hanno scaricato l'applicazione e 2.200 medici di famiglia e 310 pediatri di libera scelta collegati.

17:02 - In Lazio 151 nuovi casi, guariti in continua crescita

Sono 151 i casi di positività nel Lazio e si conferma il rallentamento del trend al 3,9% compresa la città di Roma. A Rieti si registra un dato di 58 casi in prevalenza già noti, relativi ai cluster delle case di riposo, notificati in ritardo e che rappresenta 1/3 dei casi totali nella regione. Proseguono i controlli nelle case di cura, circa 1/3 di queste strutture e oltre il 60% delle Rsa sono state controllate delle Rsa. Inoltre è stata superata quota 50 mila tamponi effettuati da inizio emergenza e sono in continua crescita i guariti che salgono di 27 unità nelle ultime 24h arrivando a 502 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 12.684 e i decessi nelle ultime 24h sono stati 10. E' quanto si apprende da una nota dell'assessore alla sanità del Lazio Alessio D'Amato.

16:17 - Regione Lazio, l'8 aprile documento su test sierologici

Entro giovedì la Regione Lazio avrà a disposizione un documento con linee scientificamente validate sui test sierologici fondamentali per una possibile ripartenza, seppur scaglionata, delle attività. Il documento è in fase di elaborazione da parte di esperti dello Spallanzani e di Tor Vergata che suggeriranno quali test allo stato sono più affidabili e le modalità scientificamente più attendibili. Inoltre saranno indicate anche quali categorie sottoporre prioritariamente ai test. In questo senso gli operatori sanitari, le forze dell'ordine, i dipendenti delle Rsa ma anche chi lavora nei trasporti e nella grande distribuzione potrebbero essere i primi ad essere sottoposti agli esami sierologici. Insomma il documento sarebbe propedeutico ad un'estensione dei test sierologici ma solo affidandosi ad esami utili e scientificamente validati e di concerto con direttive nazionali. Lo stesso assessore alla Sanità Alessio D'Amato nei giorni scorsi a proposito dei test sierologici aveva sottolineato la necessità di una strategia nazionale.

16:06 - Roma, vende mascherine artigianali: denunciato

Denunciato dai carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini il titolare di un minimarket, 52enne del Bangladesh, con l'accusa di frode in commercio e sequestrate 104 mascherine non conformi. Ieri pomeriggio i carabinieri hanno controllato l'attività commerciale del 52enne in zona Castro Pretorio, trovando tra la merce esposta alla vendita 104 mascherine verosimilmente di produzione artigianale, simili al modello FFP3, prive di certificati di conformità e di omologazione.

15:59 - Raggi: "Comune anticiperà 15 milioni per buoni spesa"

Dobbiamo fare presto. Dobbiamo far arrivare i 'buoni spesa' a tutti coloro che ne hanno bisogno e nel minor tempo possibile. Per questo con fondi del Comune abbiamo deciso di anticipare i 15 milioni del Governo: così andiamo concretamente incontro a chi da subito ha necessità di aiuto". Così su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi. "È una corsa contro il tempo - aggiunge - Le immagini delle buste con la spesa lasciate sulle panchine da alcuni cittadini per aiutare anonimamente chi ha bisogno sono un esempio per tutti noi. Anche per le amministrazioni. Voglio raccontarvi come ci siamo organizzati. Pochi giorni dopo l'annuncio dello stanziamento statale abbiamo invitato a presentare le domande dei 'buoni spesa' di Roma Capitale. Nei primi due giorni sono arrivate circa 20 mila domande: le richieste vengono raccolte principalmente attraverso una email in modo da accelerare i tempi. Ma per chi non ha il pc o una mail, abbiamo attivato un accordo con circa 100 edicole in tutta la città per distribuire i moduli e successivamente raccoglierli grazie all'aiuto degli uomini e delle donne della Protezione Civile di Roma Capitale".

15:55 - Nel Reatino 58 nuovi positivi e due decessi

"All'esito delle indagini eseguite nelle ultime ore si evidenziano 58 nuovi soggetti positivi al test Covid-19. Di questi, 30 soggetti sono legati allo screening epidemiologico avviato dalla Asl di Rieti sulle Case di riposo del comune di Contigliano, istituito zona rossa. I restati soggetti sono invece residenti/domiciliati nei comuni di Rieti, Cittaducale, Fara in Sabina, Forano, Scandriglia, Torri in Sabina. In provincia di Rieti salgono pertanto a 337 i soggetti positivi". Emerge dal nuovo bollettino sanitario reso noto dalla direzione generale della Asl di Rieti. Nelle ultime 24 ore si registrano 2 decessi, che portano il totale dei morti in provincia di Rieti a 21. Si tratta di una paziente di 91 anni ricoverata presso l'Unità operativa di malattie infettive dell'ospedale de' Lellis di Rieti, di una paziente di 83 anni ricoverata presso l'Unità operativa di terapia intensiva dello stesso ospedale. "I pazienti - ha riferito ancora la Asl reatina - erano affetti da gravi patologie pregresse". Risultano in sorveglianza domiciliare 401 soggetti, 389 dei quali sono asintomatici, mentre 12 sono sintomatici e già sottoposti al tampone; 31 i soggetti usciti dalla sorveglianza domiciliare.

15:14 - Fiumicino, il sindaco: "Sono partiti tutti i marittimi della nave Msc"

A Fiumicino, all'hotel ex Golden Tulip, non ci sono più membri dell'equipaggio della nave Msc. Ieri la stessa Msc ha provveduto a far partire per il loro paese d'origine le persone che alloggiavano ancora nell'hotel, mentre i sette positivi erano già stati trasferiti in una struttura sanitaria fuori dal Comune dove stanno ricevendo tutte le cure necessarie. Lo rende noto il sindaco Esterino Montino. "Msc, al netto dell'errore fatto all'inizio portando l'equipaggio in città senza avvisare nessuno - informa il sindaco - si è poi dimostrata molto collaborativa e operativa. Fin da subito il medico di bordo è rimasto con l'equipaggio e un loro servizio di sicurezza ha presidiato l'albergo per accertarsi che venissero rispettate le necessarie misure di isolamento. Collaborazione che non abbiamo visto nella stessa misura da parte di Costa, a dire il vero - conclude il sindaco - Ci auguriamo che le cose possano cambiare nei prossimi giorni".
Intanto, sono sempre 25 le persone residenti nel comune contagiate da coronavirus e 96 quelle in sorveglianza attiva perché loro contatti stretti, secondo i dati aggiornati ad oggi sui contagi in città comunicati oggi a Montino dalla Asl Rm3.

14:42 - Aeroporti di Roma: nuova riduzione operativa a Fiumicino

Aeroporti di Roma ha annunciato che da domani comincerà un ulteriore piano di riduzione dell'operatività dei terminal passeggeri dello scalo di Fiumicino. A partire dal 7 aprile, le operazioni di imbarco di tutti i voli in partenza saranno effettuate solamente dal molo B. Le operazioni di check-in, i controlli di sicurezza e la riconsegna bagagli continueranno ad essere effettuate esclusivamente al Terminal 3. La decisione è arrivata in seguito alla chiusura del Terminal 1 del 17 marzo e a un forte ridimensionamento delle aree d'imbarco iniziato il 27 marzo.

13:40 - Zingaretti: "Valutiamo obbligo del vaccino contro l'influenza per i medici"

"Stiamo valutando per il prossimo anno nel Lazio di rendere obbligatorio il vaccino contro l'influenza a tutti gli over 65, a chi lavora nella sanità e in altre categorie di lavoro più esposte e di attività essenziali. Pensiamo a un totale di circa 2,5 milioni di persone. In autunno rischiamo una seconda ondata di coronavirus. Se una parte importante della popolazione sarà vaccinata contro la comune influenza, i medici potranno riconoscere i sintomi del Covid in maniera più tempestiva per fermare la diffusione. E non ci sarà sovrapposizione di malati negli ospedali. Sarà parte del nostro piano per la ripartenza: sanità, sostegno all'economia per il lavoro, welfare e guida ai comportamenti individuali a tutela di tutti". Così il governatore del Lazio e leader Pd Nicola Zingaretti in un post su fb.

13:14 - A Roma 192 sanzionati nel weekend

Nel fine settimana 192 sanzionati a Roma per il mancato rispetto delle norme sul contenimneto da Coronavirus. Diversi gli sportivi sorpresi nei parchi. Tra sabato e domenica si contano oltre 32mila verifiche: nella sola giornata di ieri sono 113 le infrazioni riscontrate dalle pattuglie, che hanno eseguito circa 13mila accertamenti sugli spostamenti di veicoli e persone a piedi. Oltre 900, invece, i controlli che hanno interessato le attività commerciali, i parchi e le ville storiche.

13:01 - Lo Spallanzani: "Trend meno ricoverati più dimessi"

I pazienti Covid-19 positivi sono in totale 185. Di questi, 19 pazienti necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 209. Questo è quanto si apprende dal bollettino dell'Istituto Spallanzani. Inoltre, "continua l'inversione del rapporto ricoverati Covid-19 positivi. Pazienti dimessi, ancora oggi più numerosi. In collaborazione con le Asl Roma 2 e Roma 5 continua l'approfondimento epidemiologico e diagnostico presso i focolai epidemici".

12:34 - A Roma 192 illeciti rilevati e 113 infrazioni

Tra sabato e domenica si contano oltre 32mila verifiche sul rispetto delle norme per il contenimento del contagio da coronavirus, da parte della polizia locale di Roma Capitale, con 192 illeciti rilevati. Nella sola giornata di ieri sono 113 le infrazioni riscontrate dalle pattuglie, che hanno eseguito circa 13mila accertamenti sugli spostamenti di veicoli e persone a piedi. Oltre 900, invece, i controlli che hanno interessato le attività commerciali, i parchi e le ville storiche. Non si danno pace gli sportivi che, nonostante il divieto di accesso ai parchi, ancora vengono sorpresi in queste aree, come le 6 persone sanzionate ieri dagli agenti nel parco di Val Cannuta o il runner fermato all'interno di Villa Borghese. Ma la maggior parte delle infrazioni continuano ad essere registrate per gli spostamenti privi di un valido motivo. È il caso di un ragazzo che è stato fermato sulla Via Pontina, mentre tornava a casa a Pomezia, dopo aver passato la notte dalla fidanzata in zona Magliana o dell' uomo, residente in zona Prati , sorpreso nel quartiere Aurelio con la scusa di recarsi in un supermercato specifico, nonostante stesse circolando in orario di chiusura delle attività.

11:28 - Mascherine senza certificazione, denunciato

La polizia ha notato che un piccolo market della zona di Casalbertone esponeva sulla porta un cartello sulla vendita di mascherine chirurgiche. I poliziotti sono entrati nel negozio e hanno trovato, sotto il monitor della cassa, una scatola di cartone con scritte cinesi contenente mascherine di tipo chirurgico. Gli investigatori hanno inoltre trovato, sul retro del negozio, un secondo contenitore e vari blister sigillati contenenti altre mascherine. Alla richiesta dei poliziotti sulla provenienza della merce il negoziante, 23enne bengalese, ha dichiarato di aver acquistato le mascherine, tramite un contatto cinese. Il materiale è stato sequestrato e il bengalese denunciato all'autorità giudiziaria.

10:41 – Roma, operativa la Centrale Solidarietà del Municipio X

Operativa da oggi la Centrale della Solidarietà del Municipio X di Roma. L'amministrazione ha allestito una centrale di stoccaggio di beni alimentari e di prima necessità, nonché farmaci da banco, donati da attività commerciali, farmacie e singoli cittadini, materiale che sarà consegnato alle famiglie del territorio che stanno particolarmente risentendo della crisi economica causata dalla pandemia Covid-19. Già nei giorni scorsi, nel centro localizzato nella sede municipale di Ostia e in quello della città militare della Cecchignola, che collabora con il Municipio, grazie a un grande slancio di generosità, sono sopraggiunte donazioni di beni del valore di decine di migliaia di euro. Da oggi parte la distribuzione dei pacchi spesa alle prime 97 famiglie indicate dai Servizi Sociali territoriali che si occupano anche di tutto il coordinamento. Nei prossimi giorni si proseguirà con le consegne, sia ai nuclei familiari che alla Caritas ed alle parrocchie le quali, a loro volta, provvederanno allo smistamento nella propria zona di competenza. Lo smistamento ed il confezionamento dei pacchi spesa, pensati per garantire un'autonomia di circa 20 giorni, avverrà all'interno del Municipio e prevede un'aggiunta di prodotti per l'infanzia alle famiglie in cui ci sono bambini.

10:32 – Zingaretti: “Valutiamo obbligo vaccino antinfluenzale nel Lazio”

“Stiamo valutando per il prossimo anno nel Lazio di rendere obbligatorio il vaccino contro l'influenza a tutti gli over 65, a chi lavora nella sanità e in altre categorie di lavoro più esposte e di attività essenziali. Pensiamo a un totale di circa 2,5 milioni di persone. In autunno rischiamo una seconda ondata di coronavirus. Se una parte importante della popolazione sarà vaccinata contro la comune influenza, i medici potranno riconoscere i sintomi del Covid in maniera più tempestiva per fermare la diffusione. E non ci sarà sovrapposizione di malati negli ospedali. Sarà parte del nostro piano per la ripartenza: sanità, sostegno all'economia per il lavoro, welfare e guida ai comportamenti individuali a tutela di tutti". Così il governatore del Lazio e leader del Pd, Nicola Zingaretti, in un post su Facebook.

10:13 - Ad Anzio buoni per acquisto pc e tablet

Oggi è in scadenza l'avviso pubblico, approvato della Giunta De Angelis, dedicato agli alunni di Anzio, per l'acquisto di materiale informatico. Si tratta di un bonus scuola di 170 euro per la fornitura di tablet e strumenti per la didattica a distanza, di 60 euro per l'acquisto di supporti quali stampanti e toner per coloro che dichiareranno di avere già una postazione informatica e un bonus di 20 euro per l'acquisto di schede dati per coloro che non hanno una connessione internet.  

9:52 - Raggi: "Attivo il servizio di assistenza psicologica"

"L'emergenza che ci troviamo ad affrontare può incidere significativamente sul benessere psicologico di ognuno di noi. È una situazione completamente nuova che stiamo vivendo tutti per la prima volta. Per questo motivo la Protezione Civile di Roma Capitale ha attivato le organizzazioni di volontariato che offrono un servizio di assistenza psicologica gratuita", ha annunciato la sindaca di Roma, Virginia Raggi. "Potete trovare tutte le informazioni all'interno della sezione 'Supporto psicologico' sulla piattaforma RomaAiutaRoma - aggiunge - che abbiamo creato sul portale del Comune per raccogliere tutte le informazioni relative all'emergenza coronavirus. Gli psicologi, gli psicoterapeuti e gli esperti in psicologia dell'emergenza dell'associazione Psicar - Psicologici delle Emergenze Alfredo Rampi e dell'Associazione Sipem SOS Lazio (Società Italiana di Psicologia dell'Emergenza) sono a disposizione per fornire ascolto, supporto psicologico e pronto soccorso emotivo. Soprattutto in un momento difficile come questo, nessuno deve rimanere indietro - conclude Raggi - E Roma si impegna a sostenere tutti i suoi cittadini".

7:14 - Elemosiniere porta mascherine in periferia di Roma

Il cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere del Papa, ha portato un aiuto agli inquilini del "palazzo Selam" alla Romanina, nella periferia di Roma. Un palazzo di sette piani, nato come edificio universitario e diventato una struttura di accoglienza per i profughi in attesa di protezione internazionale. A loro e ai numerosi bambini che vivono nel palazzo sono stati forniti - come ha riferito Vatican News - viveri di prima necessità come pasta, riso, pomodori e latte proveniente dalla Ville Pontificie, oltre a saponi, disinfettanti, mascherine e termometri per cominciare ad affrontare l'emergenza Coronavirus.  

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24