Coronavirus, lettera Unità Crisi Lazio: “Controlli su case di riposo”

Lazio

L’ente regionale ha comunicato di aver scritto ai prefetti e ai Comuni per un monitoraggio delle strutture residenziali sociosanitarie, “secondo le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità”. A Nerola istituita la seconda zona rossa per 72 casi e 2 decessi 

“Lettera ai Prefetti e ai Comuni per i controlli a tappeto su case di riposo, secondo le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità per la prevenzione e il controllo dell’infezione da Sars-Cov-2 in strutture residenziali sociosanitarie”. Lo comunica l’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio. Ieri è stata istituita peraltro la seconda zona rossa, a Nerola (in provincia di Roma), per 72 casi e due decessi avvenuti all’interno di una casa di riposo. Precedentemente, erano state isolate altre tre Rsa (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI).

Roma: I più letti