Coronavirus, arrivati a Roma materiali e medici inviati dalla Cina

Lazio

A bordo del volo una task force di nove medici e nove bancali contenenti ventilatori, materiali respiratori, elettrocardiografi, decine di migliaia di mascherine e altri dispositivi sanitari inviati dalla Croce Rossa cinese a quella italiana 

È atterrato ieri sera a Fiumicino un Airbus A-350, della compagnia China Eastern, con a bordo medici e aiuti per affrontare l’emergenza coronavirus. Il volo, proveniente da Shanghai, era stato annunciato nei giorni scorsi dai ministri degli Esteri di Italia e Cina, Luigi Di Maio e Wang Yi, ed è stato accolto all'arrivo dall'ambasciatore cinese a Roma, Li Junhua.

Gli aiuti

Dall’aereo sono stati sbarcati nove bancali contenenti ventilatori, materiali respiratori, elettrocardiografi, decine di migliaia di mascherine e altri dispositivi sanitari inviati dalla Croce Rossa cinese a quella italiana. Sarà quest’ultima a mettere i materiali a disposizione del governo italiano, distribuendo una parte dei dispositivi tra i volontari dell'associazione impegnati nell'emergenza.
Insieme ai materiali la Cina ha inviato anche una task-force di nove medici specializzati guidati dal vicepresidente della Croce Rossa cinese, Yang Huichuan, e dal professore di rianimazione cardiopolmonare, Liang Zongan. Si tratta di rianimatori, pediatri, infermieri e altre figure professionali.

Delegazione allo Spallanzani

Domani la delegazione cinese formata da esperti del Comitato nazionale di sanità del Paese e dalla Croce rossa cinese sarà all'Istituto malattie infettive Spallanzani di Roma per confrontare le proprie esperienze sul Coronavirus con i medici italiani. A riferirlo è il presidente della Croce rossa italiana Francesco Rocca. In queste ore si sta definendo l'agenda degli incontri nei prossimi giorni. La delegazione farà tappa anche al policlinico universitario della Sapienza di Roma, alla Protezione civile, al policlinico di Padova. Inoltre, si stanno organizzando incontri in Lombardia, anche a Milano e Bergamo.  

Il ministro Di Maio: "Non siamo soli"

"Questo è quello che noi definiamo solidarietà e sono sicuro che ne arriverà altra. Non siamo soli, ci sono persone nel mondo che vogliono aiutare l'Italia", ha commentato Di Maio mostrando in diretta Facebook il video dell'arrivo del cargo e ringraziando l'ambasciatore cinese. "Tanti ministri degli Esteri mi hanno chiamato e mi hanno detto che ci vogliono aiutare", ha aggiunto Di Maio.

Le parole del presidente della Croce Rossa Italiana

"Il Movimento internazionale della Croce Rossa ha dimostrato, una volta ancora, l'importanza di fare rete", ha sottolineato da parte sua Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana presente all’arrivo del volo. "Grazie alla generosa donazione della consorella cinese - ha aggiunto - possiamo dare una prima concreta risposta alle necessità dei nostri ospedali e degli operatori sanitari che, in questo momento, sono in grande sofferenza".

Il benvenuto della sindaca Virginia Raggi

Questa mattina anche la sindaca di Roma Virginia Raggi ha dato il suo benvenuto all’équipe medica: "Grazie di cuore all'ambasciata e a tutto il popolo cinese per aiuto contro #Covid19. Do il benvenuto a Roma al team di medici che ieri è arrivato da Shanghai in Italia per aiutarci a fermare questa brutta epidemia. Insieme ce la faremo. #andratuttobene", ha scritto la sindaca sul suo profilo Twitter.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24