Roma, ruba il telefono a un altro paziente in ospedale: denunciato

Lazio

Un 39enne, già noto alle forze dell’ordine, dovrà rispondere di furto aggravato. L’uomo, dopo essersi allontanato dalla stanza in cui è ricoverato, è entrato in un’altra camera di degenza e ha prelevato il telefono appoggiato sopra un comodino 

I carabinieri del nucleo radiomobile di Roma hanno denunciato un romano di 39 anni, già noto alle forze dell'ordine, per furto aggravato. L'uomo, dopo essersi allontanato dalla stanza d’ospedale in cui è ricoverato, è entrato in un'altra camera di degenza e, approfittando della distrazione di un paziente, ha rubato il telefono che era appoggiato sopra il comodino.

L’intervento dei carabinieri

I carabinieri, intervenuti su segnalazione del personale della sicurezza interna, che aveva notato poco prima il 39enne aggirarsi in atteggiamento sospetto nei corridoi, hanno appurato che l’uomo aveva sottratto il cellulare e che lo aveva nascosto dietro un pannello del controsoffitto. L’apparecchio è stato restituito al legittimo proprietario.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24