Coronavirus, Spallanzani: 193 pazienti sottoposti a test, 165 negativi

Lazio

Sono 28, invece, le persona tuttora ricoverate. Tutti i pazienti risultati negativi sono stati dimessi. Tre, finora, i casi positivi

Ad eccezione della donna di Fiumicino, positiva al coronavirus insieme al marito e a uno dei due figli, "tutti gli altri test effettuati finora per altri pazienti sono risultati negativi". Lo riferisce il bollettino medico quotidiano dell’Istituto Spallanzani, nel quale viene reso noto che, ad oggi, presso l’accettazione dell’ospedale romano sono stati valutati 193 pazienti, dei quali 165 sono risultati negativi e sono stati dimessi. Ventotto, invece, le persone tuttora ricoverate. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE)

Il saluto a Niccolò

Questa mattina, invece, ha lasciato l’ospedale Niccolò, il 17enne friulano bloccato per due volte in Cina a causa della febbre, ma risultato negativo ai test: "La comunità clinica e scientifica dello Spallanzani e la Direzione dell'Ospedale hanno salutato il ragazzo augurandogli ogni felicità”, riferisce il bollettino.

I primi tre casi di positività

Quest’oggi, l’Istituto ha dato notizia dei primi tre casi di positività nel Lazio. Si tratta di una donna di 38 anni, residente a Fiumicino, del marito e di uno dei due figli della coppia. "Ad oggi i primi test effettuati risultano positivi per il marito della donna e uno dei due figli. Il test della donna è stato confermato anche dall'istituto superiore di sanità”, riporta il bollettino. La paziente era rientrata da Bergamo una settimana fa.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24