Droga, arrestato spacciatore a Roma: percepiva reddito di cittadinanza

Lazio

L’uomo, preso dai finanzieri, risultava disoccupato: è stato trovato in possesso di 62 dosi di cocaina e 5.700 euro in contanti in un appartamento a Mezzocammino. Smascherato anche un altro beneficiario del sussidio: vendeva ricambi d’auto online guadagnando in nero 

Risultava ufficialmente disoccupato e percepiva il reddito di cittadinanza. In realtà, spacciava cocaina. La guardia di finanza del comando provinciale della Capitale, durante una perquisizione in un appartamento a Mezzocammino (trentunesima zona di Roma), ha arrestato un uomo in possesso di 62 dosi di droga e 5.700 euro in contanti. Il tribunale cittadino ha convalidato l'arresto e ha disposto la sospensione della provvidenza, in attesa del giudizio.

Percepiva reddito e vendeva ricambi auto online: smascherato

Le Fiamme Gialle hanno smascherato anche un altro beneficiario del reddito di cittadinanza, che faceva affari con la rivendita di ricambi auto online, guadagnando in nero. I militari stanno ricostruendo in queste ore il suo giro d'affari, per poter poi segnalare il soggetto all'Agenzia delle Entrate. La guardia di finanza ha allertato gli uffici dell'Inps affinché sia revocato il beneficio e siano recuperate somme erogate indebitamente.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24