Arrestato dopo un controllo a Fiumicino: era ricercato

Lazio

Sprovvisto dei documenti, l'uomo ha dichiarato di chiamarsi con un nome poi rivelatosi falso essendo a conoscenza che sulla sua persona gravavano numerosi precedenti di polizia

Era latitante ed è stato arrestato dopo un controllo a Fiumicino. A bordo di un auto con un amico, l'uomo è stato fermato dalla polizia su via della Torre Clementina, lungo il porto canale. Sprovvisto dei documenti, ha dichiarato di chiamarsi con un nome poi rivelatosi falso essendo a conoscenza che sulla sua persona gravavano numerosi precedenti di polizia. Lo scorso novembre la Procura Generale della Repubblica dell'Aquila aveva disposto nei suoi confronti una misura restrittiva residua di un anno e un mese. Da qui, l'arresto. 

Roma: I più letti