Roma, prima domenica ecologica: stop auto nella fascia verde

Lazio

Il blocco del traffico è in vigore dalle 7:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30 anche se forniti di permesso di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato. Oggi solo due delle 13 centraline registrano Pm10 oltre la soglia. 149 multe nelle prime 5 ore

A Roma è cominciata alle 7:30 la prima Domenica Ecologica del 2020. La scelta adottata dalla Giunta capitolina serve per contenere le emissioni inquinanti e contribuire a sensibilizzare i cittadini sul tema della qualità dell'aria e su un uso responsabile delle fonti energetiche.

Il provvedimento

Il provvedimento prevede il divieto totale della circolazione per tutti i veicoli a motore nella Ztl "Fascia Verde". Il blocco del traffico è in vigore dalle 7:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30 anche se forniti di permesso di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato. Inoltre, gli impianti termici non potranno superare i 18°C o 17°C a seconda del tipo di edificio. Saranno anche intensificati i controlli per l'accertamento del rispetto delle normative sul divieto di combustione all'aperto. I prossimi appuntamenti con le "Domeniche Ecologiche" sono programmati per il 9 febbraio, il 23 febbraio e il 29 marzo.

149 multe nelle prime 5 ore

Nelle prime cinque ore, sono state 149 le multe elevate dalla polizia locale, che in mattinata ha eseguito controlli su 1200 veicoli. Le verifiche continueranno anche nel pomeriggio. 

Pm10: solo due centraline oltre la soglia

E proprio durante la prima di queste domeniche arriva una buona notizia: dopo giorni in cui nella maggior parte delle centraline romane si sono registrati livelli di Pm10 oltre la soglia, oggi solo due - "Cavaliere" e "Bufalotta" - delle 13 stazioni per il rilevamento dell’aria segnano una concentrazione di micropolveri di poco superiore a quella prevista dalla legge. Roma riprende dunque a respirare un po’, grazie anche alla pioggia e al cambio generale delle condizioni atmosferiche, come previsto dall’Arpa. Giovedì e venerdì, ben 11 centraline registravano valori oltre la soglia. 
Ieri, invece, la decisione di non effettuare un'ulteriore giornata di blocco della circolazione, aveva spiegato il Campidoglio, "si è basata sulle previsioni dell'Agenzia che indicavano un progressivo miglioramento". Forse già domani la situazione dovrebbe ritornare alla normalità. 

Roma: I più letti