Roma, lite al ristorante del’Ikea per la fila: volano piatti e una bimba rimane ferita

Lazio

La moglie di una delle persone coinvolte ha lanciato un piatto che è andato in mille pezzi. Le schegge hanno colpito le persone in fila alle casse, tra cui l'11enne. Le ferite le hanno causato una ferita lieve a una caviglia

Una 11enne è rimasta ferita a una gamba a Roma al ristorante del punto vendita Ikea dell'Anagnina, colpita da un piatto scagliato durante una lite avvenuta all'ora di pranzo. Dopo l'episodio sono giunti sul posto i carabinieri della compagnia di Ciampino, chiamati dalla direzione del punto vendita, che hanno preso le generalità delle persone coinvolte.

La lite

Il litigio, scoppiato tra un anziano e un uomo di mezza età per una questione di precedenze nella fila del ristorante, è durato diversi minuti. Dopo l'intervento degli addetti alla sicurezza la situazione si è calmata, fino a quando la lite è ricominciata alle casse, dove i due sono tornati in contatto e la moglie dell'anziano ha lanciato un piatto verso l'uomo con cui il marito litigava. Il piatto è andato in mille pezzi e le schegge hanno colpito le persone in fila alle casse, anche bambini, tra cui l'11enne. Le ferite le hanno causato una ferita lieve a una caviglia. La bimba è scoppiata in lacrime ed è stata subito soccorsa e medicata dagli addetti dell'Ikea, mentre la sicurezza è dovuta intervenire nuovamente per sedare gli animi.

Roma: I più letti