Incidente a Guidonia, morto 57enne investito da ubriaca 23enne

Lazio

L’uomo, un pasticciere di Caivano, è stato investito da una giovane che si trovava alla guida del proprio mezzo in stato di ebbrezza. La ragazza è stata denunciata dai carabinieri per lesioni stradali aggravate 

È morto Stefano Alberini, pasticciere 57enne di Caivano (in provincia di Napoli), investito alle 5.30 di ieri mattina a Guidonia (in provincia di Roma) da una 23enne che si trovava in stato di ebbrezza alla guida della propria vettura. La giovane, denunciata dai carabinieri per lesioni stradali gravi, è risultata positiva agli accertamenti alcolemici. La posizione della ragazza, a questo punto, si aggraverà.

L’incidente

La giovane, residente nella Capitale ma originaria di Guidonia, ha perso il controllo della propria auto e, dopo essere finita contro alcuni veicoli in sosta, ha investito il pedone. La vittima è stata prima portata all'ospedale di Tivoli e poi trasferita al nosocomio Umberto I di Roma, dove è stata ricoverato in prognosi riservata. La ragazza è rimasta ferita lievemente.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.