Roma, aveva una piantagione di marijuana in casa: arrestato 32enne

Lazio
Immagine di archivio (ANSA)

I carabinieri di Frascati hanno trovato nella sua abitazione, a Rocca di Papa, oltre un chilo di stupefacente e una serra artigianale con 340 piantine. Il soggetto è stato trasferito nel carcere di Velletri in attesa del rito direttissimo 

Il titolare 32enne di un negozio di “marijuana light” situato ai Castelli Romani (poco distante da Roma) è stato arrestato dai carabinieri di Frascati (in provincia della Capitale), e condotto nella casa circondariale di Velletri (in provincia di Roma) in attesa del rito direttissimo, poiché aveva una piantagione nella sua abitazione di Rocca di Papa (nella medesima provincia).

L’intervento dei carabinieri

I militari, che sospettavano di un'attività illecita e collaterale al negozio del 32enne, si sono recati a casa del commerciante. Gli agenti hanno trovato 8 involucri di marijuana (per un totale di circa un chilo di sostanza), 14,5 grammi di hashish e una serra artigianale, realizzata con materiale termico in una stanza del piano superiore del proprio domicilio, dove il soggetto curava e coltivava 340. Inoltre, sono stati rinvenuti un bilancino elettronico di precisione e materiale vario per il confezionamento.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24