Roma, cancellata la svastica sulla targa della partigiana Tina Costa

Lazio

La targa era stata imbrattata il 26 dicembre. "Nella nostra città - ha spiegato la sindaca Virginia Raggi riferendo la notizia - non c'è spazio per i vigliacchi che offendono la memoria comune"

La svastica comparsa sulla targa della partigiana Tina Costa è stata cancellata. A riferirlo è stata la sindaca di Roma, Virginia Raggi, su Twitter. "Nella nostra città non c'è spazio per i vigliacchi che offendono la memoria comune", ha sottolineato la prima cittadina ringraziando l'ufficio coordinamento decoro urbano di Roma "per il rapido intervento".

Roma: I più letti