Rubano in una boutique con borsa schermata: arrestate 2 donne a Roma

Lazio

Le due, di 19 e 22 anni, devono rispondere dell'accusa di furto aggravato in concorso, una giovane di 15 anni, invece, è stata denunciata a piede libero 

Due donne, di 19 e 22 anni, sono state arrestate dai carabinieri con l'accusa di furto aggravato in concorso, i militari hanno denunciato a piede libero per lo stesso reato, una ragazzina di 15 anni.

Il furto

Le donne, nullafacenti e con precedenti specifici, domiciliate ad Anzio, in località Lavinio, sono state notate uscire da una prestigiosa boutique di piazza Mignanelli, in centro a Roma, con in mano una borsa. L'atteggiamento delle giovani ha attirato l'attenzione dei militari che hanno così deciso di pedinarle fino alla vicina piazza di Spagna dove sono state fermate e perquisite. Nella borsa le ragazze avevano occultato una borsetta griffata del valore di circa 2.500 euro, con ancora attaccata la placca antitaccheggio, che avevano poco prima prelevato dal negozio. La borsa era stata infatti schermata con alcuni fogli di alluminio, che hanno permesso di eludere le barriere antitaccheggio.

L'arresto

Dopo averle fermate le tre sono state portate in caserma con l'accusa di furto aggravato in concorso e solo per le due maggiorenni è scattato l'arresto mentre, la minorenne è stata denunciata. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, le due maggiorenni sono state condotte presso i propri domicili e trattenute in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. La refurtiva è stata riconsegnata ad un responsabile della boutique.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24