Roma, 14 membri del clan Casamonica condannati con rito abbreviato

Lazio

Il Tribunale ha riconosciuto le aggravanti del metodo mafioso e dell'agevolazione dell'associazione mafiosa, due le persone assolte 

Sono quattordici le condanne inflitte a membri del clan Casamonica dal Gup di Roma. Si tratta di soggetti coinvolti nell'indagine 'Gramigna' e che hanno optato per il rito abbreviato. Riconosciute le aggravanti del metodo mafioso e dell'agevolazione dell'associazione mafiosa. Inflitti 9 anni e 4 mesi a Rocco Casamonica e 8 anni a Domenico Strangio, l'imputato di origini calabrese che secondo la Procura forniva droga al clan. Due gli assolti dal giudice Angela Gerardi. Davanti alla decima sezione collegiale si sta invece svolgendo il processo principale che vede imputate 44 persone. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24