Roma, aveva il reddito di cittadinanza e spacciava: arrestato

Lazio

L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri con in tasca cento euro in contanti e la carta”Rdc”, mentre in auto oltre un chilo di marijuana 

In tasca cento euro in contanti e la carta del reddito di cittadinanza, in auto oltre un chilo di marijuana: è quanto aveva con sé un uomo di 34 anni, disoccupato e con precedenti, sorpreso dai carabineiri durante un controllo. E’ successo a Roma nei pressi della stazione Tiburtina: protagonista dell'episodio un giovane di origini nigeriane ma residente a Formello (Roma), regolare sul territorio Nazionale. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'arresto

Durante alcuni controlli stradali in zona Tiburtina, i carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia Roma Parioli hanno fermato il 34enne che viaggiava a bordo di un’auto. All’interno del veicolo, sui sedili posteriori, i militari hanno trovato uno zaino contenente oltre un chilo di marijuana avvolto nel cellophane, mentre nelle tasche dei pantaloni il 34enne aveva 100 euro in contanti e la carta "Rdc", che viene rilasciata a chi percepisce il reddito di cittadinanza. La droga e il denaro sono stati sequestrati. Arrestato, l'uomo è in attesa del rito direttissimo. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24