Latina, scoperto arsenale durante una lite tra due uomini

Lazio
Foto di Archivio (ANSA)

La polizia ha così scovato numerosi pugnali, coltelli, machete di detenzione vietata e del tutto simili a quelli in dotazione a corpi speciali di forze armate

A Cisterna di Latina la polizia, allarma da alcuni passanti, è intervenuta per riportare la calma tra due uomini che stavano litigando con violenza. Successivamente gli agenti hanno perquisito l'appartamento di uno dei due, già noto alle forze dell'ordine per i numerosi precedenti penali.

Il ritrovamento delle armi

La polizia ha così scovato numerosi pugnali, coltelli, machete di detenzione vietata e del tutto simili a quelli in dotazione a corpi speciali di forze armate. Inoltre, sono state trovate armi per softair nonché due rudimentali candelotti con miccia ripieni di polvere da sparo compressa. L'uomo di 27 anni è stato denunciato in stato di libertà per minacce e per detenzione illegale di armi ed esplosivi.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24