Roma, due bancomat fatti saltare nella notte: indagini in corso

Lazio

I due furti sono stati messi a segno a Tor Bella Monaca, periferia di Roma, e a Guidonia. Da chiarire se i due episodi siano collegati 

La scorsa notte sono stati messi a segno due colpi ai danni di uffici postali di Roma e provincia, facendo esplodere il bancomat delle filiali. Il primo episodio si è verificato intorno all'1.30 a Guidonia. I malviventi, usando presumibilmente gas, hanno fatto saltare lo sportello automatico, attivando il sistema macchiatore di banconote. I carabinieri, che stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza, hanno trovato alcune banconote macchiate per terra. Ancora da quantificare il bottino.

Il furto a Tor Bella Monaca

Poco dopo, intorno alle 4, a Tor Bella Monaca, alla periferia di Roma, si è verificato un episodio analogo: il bancomat di un ufficio postale a via Grottaminarda è stato fatto esplodere e i ladri hanno sottratto il roller cash. I carabinieri della Stazione Tor Bella Monaca e della compagnia Frascati, che indagano sulla vicenda, hanno trovato per terra 11mila euro. Da quantificare il bottino. Indagini in corso anche per chiarire se i due episodi siano collegati.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24