Ostia, su auto rubata non si ferma all’alt della polizia: arrestato

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

L’uomo, 31enne, ha cercato di fuggire dagli agenti che lo invitavano a fermarsi, dando vita a un inseguimento a folle velocità durato diversi minuti. Una volta bloccato, il fuggitivo ha aggredito le forze dell’ordine e poi è stato ammanettato 

Un 31enne romano è stato arrestato ieri dalla polizia al termine di un inseguimento sulle strade di Ostia. Era a bordo di un’auto rubata quando gli agenti, notando il veicolo sospetto durante un normale servizio di controllo, lo hanno invitato a fermarsi azionando i lampeggianti e i segnali acustici ma l’uomo ha schiacciato l'acceleratore nel tentativo di fuggire.

L’inseguimento e l’arresto

È nato così un inseguimento a folle velocità durato diversi minuti fino a quando, ormai braccato, il fuggitivo ha abbandonato l'auto e ha continuato a scappare a piedi, cercando poi di nascondersi all'interno di una cabina termoidraulica. Dopo una breve ricerca, i poliziotti del commissariato Lido e del Reparto Volanti lo hanno individuato ma l’uomo li ha aggrediti. Il 31enne è stato quindi arrestato e dovrà rispondere di ricettazione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24