Spari in strada a Roma, ferito durante un furto: 40enne in ospedale

Lazio
Immagine di archivio (Getty Images)

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha raccontato di aver ricevuto dei colpi d’arma da fuoco per aver opposto resistenza a due malviventi, che cercavano di sottrargli un orologio. L’individuo è stato dimesso dal nosocomio con 10 giorni di prognosi 

Un uomo sarebbe stato raggiunto da alcuni proiettili durante un tentativo di furto d’orologio a Roma. Questo è quanto denunciato da un 40enne, già noto alle forze dell’ordine, che si è recato da solo e con mezzi propri nella serata di ieri presso il nosocomio romano Aurelia Hospital con ferite d’arma da fuoco. I sanitari hanno contattato i carabinieri, che stanno indagando sull’accaduto e tentando di ricostruire la dinamica degli eventi. La vittima, intanto, è stata dimessa con 10 giorni di prognosi.

La versione dell’uomo

Il 40enne ha raccontato di essere stato vittima di un tentativo di furto di un orologio ieri sera, mentre si trovava in auto su via di Boccea. Due malviventi, a bordo di una moto, avrebbero affiancato la vettura con l’obiettivo di derubarlo. La presunta vittima ha poi dichiarato di aver opposto resistenza e, per questo motivo, i delinquenti gli avrebbero sparato, ferendola.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24