Roma, sorpreso a rubare in una scuola si lancia da finestra: arrestato

Lazio
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

Portato in ospedale, il 29enne è stato giudicato guaribile in 30 giorni per una frattura e delle contusioni. Finito in manette, è accusato di furto aggravato 

Un ragazzo di 29 anni è stato arrestato dai carabinieri dopo essere stato sorpreso a rubare in una scuola. Il giovane è accusato di furto aggravato. L'episodio è accaduto nell'istituto Galileo Galilei di via Bixio, all'Esquilino. A dare l'allarme il custode che aveva sentito rumori sospetti.

Il tentativo di fuga

Alla vista dei carabinieri, il 29enne, originario dell'Afghanistan, è saltato da una finestra del primo piano. Poi, però, è stato portato in ospedale: è stato giudicato guaribile in 30 giorni per una frattura e delle contusioni. Il ragazzo è stato trovato in possesso di arnesi da scasso con cui ha danneggiato distributori automatici, di alcune lattine e circa 40 euro in monete.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24