Frosinone, Agenzia delle Entrate: tre arresti per concussione e truffa

Lazio

Sono accusati di aver costretto, abusando della loro posizione e dei loro poteri, terze persone a promettere loro indebitamente somme di denaro

I carabinieri di Frosinone hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di tre persone, funzionari e dipendenti dell'Ufficio del Territorio dell'Agenzia delle Entrate, ritenute responsabili, tra le altre accuse, di concussione e truffa aggravata. Il provvedimento è stato firmato dal gip di Frosinone su richiesta della locale procura della Repubblica.

Le accuse

I tre arrestati sono accusati di aver costretto, abusando della loro posizione e dei loro poteri, terze persone a promettere loro indebitamente somme di denaro.

Roma: I più letti