Roma, abusi sulla figlia di 9 anni della compagna: arrestato 34enne

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

La piccola ha confidato alla madre di aver subito in più occasioni violenze sessuali da parte dell'uomo. La donna ha sporto denuncia facendo scattare le indagini 

Avrebbe abusato della figlia di 9 anni della sua compagna, per questo un 34enne è stato arrestato nei giorni scorsi dai poliziotti del commissariato di Tivoli. Secondo quanto emerso, la bimba avrebbe confidato alla madre di aver subito in più occasioni abusi sessuali da parte dell'uomo. Le violenze sarebbero avvenute all'interno della loro abitazione durante l'assenza della donna. La mamma della piccola ha sporto denuncia e sono scattate le indagini.

Le indagini e l'arresto

Il 34enne è stato arrestato lo scorso 26 ottobre che hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip del Tribunale di Tivoli per violenza sessuale su minore di 14 anni. Le indagini degli investigatori avrebbero permesso di accertare gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell'uomo e di confermare il racconto fatto dalla piccola davanti al personale specializzato durante l'incidente probatorio. L'uomo, che aveva lasciato l'abitazione dove viveva con la ormai ex compagna, è stato rintracciato nel suo nuovo domicilio, in un prefabbricato all'interno di un terreno, ed è stato portato al carcere di Rebibbia.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24