Roma, da ubriaco aggredisce carabinieri in strada: denunciato 35enne

Lazio

I militari erano stati chiamati dall'autista di un bus di linea perché l'auto, ferma al centro della carreggiata, bloccava la circolazione. A bordo della vettura c'erano la fidanzata, anche lei in stato di ebbrezza, e la figlia di tre anni

Un uomo di 35 anni è stato denunciato a Roma con l'accusa di aver aggredito dei carabinieri contattati dall'autista di un bus di linea dopo che il 35enne aveva fermato la sua auto al centro della carreggiata, bloccando la circolazione in via Franco Basaglia nel quartiere di Monte Mario.

L'aggressione

Giunti sul posto i militari hanno trovato l'uomo totalmente ubriaco in strada mentre nell'auto c'erano la fidanzata, anche lei in stato di ebbrezza, e la figlia di tre anni. Il 35enne, che ha aggredito e spintonato i carabinieri, è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. L'auto, sprovvista di assicurazione, è stata sequestrata. Attivati anche i servizi sociali.

Roma: I più letti