Ciampino, pilota colto da infarto salvato da carabinieri in aeroporto

Lazio
Immagine di archivio (ANSA)

L’episodio è successo ieri pomeriggio: il 57enne stava raggiungendo lo scalo in automobile insieme alla moglie, che si è fermata e ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato ricoverato in codice rosso al Policlinico Universitario Tor Vergata 

Nel pomeriggio di ieri un pilota di 57 anni è stato colto da un infarto mentre stava raggiungendo in auto insieme alla moglie l’Aeroporto Internazionale G.B. Pastine di Ciampino, in provincia di Roma. La donna, vedendo le condizioni del marito nei pressi dello scalo, si è fermata e ha chiesto aiuto a due carabinieri dell’Aliquota Servizi Sicurezza nell’area, i quali gli hanno praticato un massaggio cardiaco e una manovra di respirazione forzata in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Nel frattempo si sono fermate anche altre persone, tra cui un agente della polizia di Frontiera Aerea di Ciampino. Il personale medico sanitario giunto sul posto hanno tentato la rianimazione tramite defibrillatore per poi trasferire il 57enne infartato al Policlinico Universitario Tor Vergata in codice rosso, dove è stato ricoverato in stato cosciente.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24