Dalla Roma Canoe Marathon il WWF lancia la campagna #LiberiAmoifiumi

Lazio
Il passaggio della Roma Canoe Marathon sotto ponte Milvio (ANSA)

In occasione del Tevere Day, l’organizzazione ambientalista ha partecipato alla gara amatoriale organizzata dalla Federazione Italiana Canoa Kayak per pubblicizzare la nuova iniziativa contro il degrado dei corsi d’acqua 

Anche il WWF era presente oggi alla Roma Canoe Marathon, la gara amatoriale organizzata sul Tevere dalla Federazione Italiana Canoa Kayak in occasione del Tevere Day. L’organizzazione ambientalista ha colto l’occasione per lanciare la sua campagna #LiberiAmoifiumi, che entrerà nel vivo nei prossimi mesi, al fine di coinvolgere i canoisti italiani in iniziative di ‘citizen science’ e sensibilizzazione a difesa di fiumi, rive e coste.

L’obiettivo dell’iniziativa

Una ventina di volontari di WWF Young e membri dello staff, insieme alla mascotte panda, hanno pagaiato su alcuni gommoni da Ponte Milvio a Castel Sant’Angelo, mentre il dg Gaetano Benedetto ha preso parte all'evento a bordo del Dragon Boat con le istituzioni invitate. La nuova campagna dell’organizzazione, in collaborazione proprio con la Federazione Italiana Canoa Kayak vuole combattere il degrado dei corsi d’acqua e favorire la loro rivitalizzazione con interventi di riqualificazione e restituire, dove possibile, ai fiumi la loro libertà.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24