Residenti di Pietralata protestano contro lo sfratto di 7 famiglie

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

I cittadini sono scesi in strada con striscioni per manifestare contro lo sgombero di alcuni abitanti di via Silvano che “da circa 15 anni risiedono in scantinati trasformati in vere e proprie abitazioni”, ha detto il portavoce del Coordinamento d'Azione IV Municipio

Gli abitanti di via Silvano a Pietralata hanno iniziato la protesta contro "l'imminente sgombero di 7 nuclei familiari italiani in emergenza abitativa che da circa 15 anni risiedono in scantinati trasformati nel tempo in vere e proprie abitazioni", ad annunciarlo è stato Fabrizio Montanini, portavoce del Coordinamento d'Azione IV Municipio.

I motivi della protesta

"Noi siamo con gli sfrattati" e "gli abitanti di via Silvano dalla parte degli sfrattati" sono alcuni degli striscioni affissi dai balconi dei palazzi lungo la strada. "Queste famiglie, in gran parte con la residenza in questi stabili, che pagano regolarmente le utenze di luce e gas e da anni chiedono di regolarizzarsi anche con la fornitura di acqua, sono consapevoli della loro situazione di occupanti abusivi e si sono autodenunciate alle autorità - prosegue Montanini - La loro unica richiesta di fronte a questi atti di sfratto esecutivi, arrivati senza nessun preavviso e data di sgombero, è quella di avere un'alternativa abitativa di qualsiasi genere e che i nuclei occupanti, composti da disabili anche gravi, minori e anziani, non vengano assolutamente divisi". Sono previste per i prossimi giorni "anche proteste più forti con assemblee pubbliche e manifestazioni".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24