Roma, scrofa uccide un uomo e ferisce gravemente un bambino

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

È accaduto in un insediamento abusivo a Corcolle, alla periferia della Capitale. Il 50enne sarebbe entrato nel recinto dell’animale insieme al bimbo per vedere dei maialini quando l’animale li ha aggrediti 

Un uomo di 50 anni è morto e un bimbo di due anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stati aggrediti da una scrofa allevata in un insediamento abusivo a Corcolle, alla periferia di Roma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Tivoli, che stanno ora indagando per accertare l'esatta dinamica dell'accaduto e stabilire eventuali responsabilità. Il bambino è stato trasportato d'urgenza in codice rosso con l'elisoccorso all'ospedale di Tivoli.

La dinamica

Stando a una prima ricostruzione, l’uomo era andato insieme al figlio a trovare degli amici che vivono nell'insediamento e allevano maiali. Dopo pranzo, intorno alle 16.30, ha deciso di portare il loro bimbo a vedere i maialini appena nati quando si è consumata la tragedia. Entrato nel recinto con il bambino in braccio, la scrofa lo avrebbe fatto cadere e poi lo avrebbe morso, ferendolo a morte. In seguito avrebbe aggredito il bambino. Il 50enne avrebbe tentato di difendere il piccolo con tutte le sue forze. Le urla dell'uomo hanno attirato l'attenzione dei presenti che hanno prestato i primi soccorsi ma per lui non c'era più niente da fare.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24