Mostre a Roma: cosa fare nel weekend del 5-6 ottobre

Lazio
Immagine di archivio (ANSA)

Per domenica 6 ottobre ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana, a esclusione della mostra Claudio Imperatore al Museo dell’Ara Pacis 

Al T.A.G. Trastevere Art Galery si potrà visitare la "S.P.Q.R. - La Street Art Romana in Esposizione". A Monteflavio, invece, è in programma "La Sagra della Polenta" per domenica 6 ottobre.

Mostre ed eventi che inaugurano a Roma questa settimana

Ingresso gratuito ai musei civici

Domenica 6 ottobre ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana. L’iniziativa, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, consente di scoprire, oltre al grande patrimonio di collezioni permanenti dei Musei, le numerose, varie e interessanti esposizioni, la maggioranza delle quali a ingresso gratuito a esclusione della mostra Claudio Imperatore al Museo dell’Ara Pacis.

"S.P.Q.R. - La Street Art Romana in Esposizione"

Sabato 5 e domenica 6 ottobre al T.A.G. Trastevere Art Galery si potrà visitare la "S.P.Q.R. - La Street Art Romana in Esposizione", la collettiva che raggrupperà circa 50 nomi tra gli artisti contemporanei appartenenti al movimento della "Street Art" di Roma. Il tema sarà proprio la Città Eterna. Ci saranno molti artisti provenienti dal mondo dei graffiti e della Street Art come Solo, Diamond, Yest, Gojo, Beetroot, Mr Klevra, Alessandra Carloni, Bol, Warios, Aloha, Detshorore e Violetta Carpino.

Mostre ed eventi in corso a Roma a ottobre 2019

"Luciano Salce – L’ironia è una cosa seria"

Si chiude domenica 6 ottobre la mostra "Luciano Salce - L’ironia è una cosa seria", ospitata dalla Società Dante Alighieri nella sua sede di Palazzo Firenze, che ricorda uno tra i più grandi esponenti del mondo dello spettacolo e della cultura italiana del ‘900. L’obiettivo è quello di raccontare il percorso biografico e artistico di Salce a 30 anni dalla morte attraverso un ricco nucleo di materiali provenienti dal Fondo Luciano Salce, nonché tramite incontri tematici, fotografie, contributi audio e video d’archivio.

"Maria Lai. Tenendo per mano il sole"

In occasione del centenario della nascita, il Maxxi dedica una grande mostra a Maria Lai (1919-2013), tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, i cui lavori sono stati recentemente esposti a Documenta 14 e alla Biennale di Venezia 2017. Tenendo per mano il sole è il titolo della mostra e della prima Fiaba cucita realizzata. Sia nel titolo che nell’opera sono presenti molti degli elementi tipici della ricerca di Lai: il suo interesse per la poesia, il linguaggio e la parola; la cosmogonia delle sue geografie evocata dal sole; la vocazione pedagogica del "tenere per mano". Visitabile fino al 12 gennaio 2020. Orari: da martedì alla domenica dalle 11 alle 19. La prima domenica del mese fino alle ore 22.

"Beyond Triumphs and Laments"

Fino al 20 ottobre la monumentale opera, realizzata da William Kentridge sui muraglioni del Tevere, composta un fregio lungo 500 metri, è in mostra al Teatro Valle con “Beyond Triumphs and Laments”. La mostra, divisa in due sezioni, punta i riflettori sul futuro dello spazio fluviale romano di “Piazza Tevere”, e del muraglione che ne ospita la celebre creazione.

At Home. Progetti per l’abitare contemporaneo

Tema centrale del nuovo allestimento delle collezioni di architettura è l’evoluzione del concetto di abitare dal dopoguerra a oggi, analizzato attraverso le opere dei grandi maestri del Novecento e delle nuove figure emergenti nel panorama dell’architettura internazionale. L’allestimento della mostra si basa sull’intersezione di più percorsi, intrecciando le varie scale dell’abitare, dall’individuale al collettivo, con particolare attenzione alle esperienze più articolate e ibride che testimoniano i nuovi rapporti tra individuo e comunità. Visitabile fino al 22 marzo 2020. Orari: dalle 11 alle 19, ma solo il sabato dalle 11 alle 22. Chiuso il lunedì.

"Welcome to Rome"

In corso Vittorio Emanuele II 203, il fisico e divulgatore scientifico, Paco Lanciano, ha ideato e realizzato "Welcome To Rome", il più affascinante e sorprendente spettacolo interattivo dedicato a Roma e alla sua storia millenaria. Fino al 31 dicembre 2019 i visitatori potranno immergersi nella storia della Capitale e compiere un vero e proprio viaggio nel tempo e nello spazio. Le pareti e i soffitti si animeranno attorno a voi mentre a terra un grande plastico della città si illuminerà per mostrare l’evoluzione di Roma nei secoli. Orari: da lunedì a giovedì dalle 9 alle 19; da venerdì a domenica dalle 10 alle 21.

"Colore degli Etruschi"

Fino al 2 febbraio 2020 alla Centrale Montemartini arriva la mostra “Colori degli Etruschi”. Una straordinaria selezione di lastre parietali figurate e decorazioni architettoniche a stampo in terracotta policroma, provenienti dal territorio di Cerveteri (l’antica città di Caere) e in parte inedite. Orari da martedì alla domenica dalle 9 alle 19.

Mostre da non perdere nel resto del Lazio

"Magnifici ritorni" ad Aquileia

È un viaggio a ritroso nel tempo quello offerto dalla mostra "Magnifici ritorni" che riporta al Museo Archeologico Nazionale di Aquileia fino al 20 ottobre ben 120 tesori aquileiesi conservati al Kunsthistorisches Museum di Vienna. Un rientro a casa a distanza di quasi 200 anni, per festeggiare i 2200 anni dalla fondazione di Aquileia ma anche per rinsaldare i plurisecolari legami tra la città adriatica, crocevia di culture, e Vienna, che dal 1817 ha raccolto e valorizzato molti dei tesori aquileiesi.

"La Sagra della Polenta" a Monteflavio

Dalle 11 alle 16, domenica 6 ottobre in Piazza Vittorio Emanuele III a Monteflavio, ci sarà “La Sagra della Polenta”, guarnita con spuntature di maiale. La tradizione vuole che venga preparata a forza di possenti braccia nei caratteristici paioli in rame e servita nei tipici "scifitti" di legno. Il programma prevede l’apertura delle casse alle ore 11, mentre si potrà accedere agli stand gastronomici dalle ore 12.

Eventi per bambini a Roma

"Dinosauri in carne e ossa" nell’Oasi WWF di Fregene

Fino al 10 novembre (dalle 10 alle 19) si potrà vivere un’esperienza suggestiva per riflettere sulla caduta dell’asteroide che ha provocato la scomparsa dei dinosauri mesozoici e sull’impatto spesso negativo che l’uomo ha sulla natura. Una mostra aperta a famiglie con bambini e non solo, per capire i meccanismi che hanno causato l’adattamento o l’estinzione di alcune specie come quella dei dinosauri mesozoici.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24