La Campana, il ristorante più antico di Roma compie 500 anni

Lazio

Ospiti del locale, nel corso dei secoli, sono stati anche Johann Wolfgang von Goethe che ha raccontato questa esperienza gastronomica nel libro "Ricordi di viaggio in Italia", i reali di Spagna e di Belgio, ma anche scrittori e pittori 

Lo storico ristorante La Campana di Roma festeggia 500 anni di attività: lo attesta una ricerca della storica Manuela Maggi, secondo cui l’osteria avrebbe aperto i battenti nel 1518. Una scoperta che lancia una sfida al madrileno Sobrino de Botin, ristorante fondato nel 1725 e incluso nel Guinness dei primati come il più antico del mondo.

Da Goethe a Calvino

Ospiti del ristorante romano, nel corso dei secoli, sono stati anche Johann Wolfgang von Goethe che ha raccontato questa esperienza gastronomica nel libro "Ricordi di viaggio in Italia", i reali di Spagna e di Belgio, l'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che scelse 'La Campana' per la sua prima cena pubblica al termine del suo mandato. Ma anche scrittori come Elsa Morante e Italo Calvino. I piatti tipici del locale, oggi come allora, sono quelli della tradizione romana: vignarola, carciofi alla giudìa, trippa e pasta broccoli e arzilla.  

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24