Buche a Roma, procura indaga per abuso d’ufficio su utilizzo dei fondi per la riparazione

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

L’inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Antonia Giammaria, riguarda il denaro derivante dalle multe che i Municipi dovrebbero investire nella manutenzione del manto stradale 

La procura di Roma ha aperto un’indagine per abuso d’ufficio in merito all’utilizzo da parte di tutti i Municipi della Capitale dei fondi destinati alla manutenzione del manto stradale derivanti dalle multe. Denaro che dovrebbe essere investito, in particolare, nella riparazione delle buche. Il fascicolo, coordinato dal sostituto procuratore Antonia Giammaria, è al momento contro ignoti.

Ascoltati funzionari del Campidoglio

A piazzale Clodio sono già stati ascoltati alcuni funzionari del Campidoglio, in particolare dell'ufficio Ragioneria e della Segreteria generale, come persone informate sui fatti, che hanno messo a disposizione degli inquirenti una serie di documenti.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24