Molesta passanti e aggredisce carabinieri a Fiumicino, arrestato

Lazio
Foto di Archivio (ANSA)

I militari sono intervenuti in via delle Ombrine e giunti sul posto hanno notato il giovane che, a più riprese, fermava le persone presenti in strada

Un ragazzo di 20 anni ha molestato dei passanti e aggredito dei carabinieri a Fiumicino e per questo è finito in manette. I militari sono intervenuti in via delle Ombrine e arrivati sul posto hanno notato il giovane che, a più riprese, fermava le persone presenti in strada.

L'aggressione ai militari

Alla vista dei carabinieri l'uomo è andato in escandescenza, aggredendoli con calci e pugni nel tentativo di sottrarsi al controllo. Dopo aver causato lievi lesioni ai militari intervenuti, il ragazzo è stato bloccato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24