Ritrovo di pregiudicati, chiusi due bar in provincia di Roma

Lazio
Immagine di archivio Ansa

I provvedimenti sono stati emessi nei confronti di due locali a Bracciano e a Menziana. Il primo era frequentato da pusher e teatro di spaccio. Nell’altro i carabinieri hanno anche constatato la somministrazione di alcol a un individuo già in evidente stato di ebbrezza

I carabinieri della sezione Radiomobile della compagnia di Bracciano, in provincia di Roma, hanno chiuso un noto locale del centro cittadino, poiché ritrovo di pusher e luogo di spaccio. Il questore ha emesso un decreto di sospensione dell'attività commerciale per sette giorni. Stessa sorte per un locale nel comune di Manziana all'interno del quale i carabinieri hanno constatato un'assidua presenza di pregiudicati e, in una occasione, anche la somministrazione di bevande alcoliche a un individuo già in evidente stato di ebbrezza. Per il bar, è scattato un decreto di sospensione dell'attività di tre giorni.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24