Fiumicino, arrestato in aeroporto un latitante di 45 anni

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

Era evaso nel luglio 2018 dal carcere di Pisa durante un permesso premio. Stava socntando una condanna per tentato omicidio

Arrestato all'aeroporto di Fiumicino un latitante di 45 anni, evaso nel luglio 2018 dal carcere di Pisa durante un permesso premio. Era recluso per scontare una condanna per tentato omicidio. Ora è accusato di possesso di documenti falsi ed evasione ed è stato condotto nel carcere di Civitavecchia.

L'arresto

Il latitante, colpito da un ordine di cattura emessa dal Tribunale di Roma, una volta sceso da un volo proveniente dalla Spagna è stato controllato dai carabinieri della compagnia aeroporti di Roma, in servizio nello scalo. I militari si sono insospetti perché il 45enne era in possesso di un documento che non appariva autentico, poi lo hanno identificato grazie al foto-segnalamento e alle impronte digitali. Tramite i riscontri delle impronte, custodite nella Banca Dati Nazionale, sono emerse le reali generalità del fermato.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24