Rompe il braccialetto elettronico ed evade: arrestato 29enne a Roma

Lazio
Immagine di archivio (ANSA)

L’uomo si è reso irreperibile e si è tagliato barba e capelli per rendersi irriconoscibile. È stato rintracciato all’esterno di un camping in zona Ardea. Dovrà rispondere dell’accusa di evasione aggravata 

A Roma un 29enne romano, già sottoposto ai domiciliari, è stato arrestato dopo aver divelto il braccialetto elettronico ed essere evaso. L’uomo si era poi reso irreperibile e, per non farsi riconoscere, si era tagliato barba e capelli.

Ritrovato in un camping in costume da bagno

Gli investigatori del Commissariato Anzio-Nettuno, si sono messi sulle tracce del fuggitivo e dopo un appostamento i poliziotti hanno rintracciato il ragazzo all'esterno di un camping in zona Ardea, ancora in costume da bagno. Bloccato, è stato tratto in arresto per evasione aggravata.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24