Latina, pedopornografia: 4mila file a casa, arrestato pensionato

Lazio
Foto di Archivio (Getty Images)

Il 70enne era indagato dei reati di detenzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale aggravata. Ora si trova ai domiciliari

A Latina la polizia ha arrestato un uomo di 70 anni, dopo che nella sua abitazione gli agenti hanno trovato un'ingente quantità di materiale pedopornografico, contenuto all'interno di sei hard disk, un tablet, quattro pen drive e tre micro sd. Da una prima ispezione, è stato possibile visionare circa 4000 file dove sono riprese le immagini-video di adulti intenti a compiere atti sessuali con minorenni dell'età compresa fra uno e 15 anni.

I precedenti del pensionato

Il 70enne era indagato dei reati di detenzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale aggravata: in particolare, dopo una segnalazione, erano state acquisite informazioni relative a comportamenti ambigui ed equivoci tenuti dall'indagato, in pubblico, anche nei confronti di minori. Ora l'uomo si trova ai domiciliari.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24