Roma, oltre quattro chili di marijuana negli zaini: due arresti

Lazio

I due sono stati fermati con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Si aggiravano con fare sospetto vicino la stazione Tiburtina. Sono ora in caserma in attesa del rito direttissimo 

Due cittadini nigeriani senza fissa dimora di 28 e 32 anni, con precedenti e irregolari sul territorio italiano, sono stati arrestati a Roma dai carabinieri della Compagnia Parioli con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Detenevano più di quattro chili di marijuana

I due si aggiravano nei pressi della stazione Tiburtina e sono stati notati dagli agenti per il loro fare sospetto. In seguito alla perquisizione, sono stati rinvenuti all'interno degli zaini in loro possesso alcuni involucri termosaldati contenenti, complessivamente, 4,3 chili di marijuana, sequestrati.
I due fermati sono stati accompagnati in caserma e trattenuti a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Roma: I più letti