Minacce, pedinamenti e danni all'auto della ex: arrestato a Roma

Lazio
Foto di Archivio (ANSA)

La vittima ha 31 anni e da febbraio era diventata bersaglio di appostamenti e altre situazioni spiacevoli create ad arte dal suo ex marito

A Marino, in provincia di Roma, un uomo di 31 anni, già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette per aver perseguitato l'ex moglie, alla quale ha danneggiato anche l'auto in più occasioni. A porre fine alla lunga scia di vessazioni, iniziate nel febbraio scorso, sono stati i carabinieri.

La denuncia della vittima

La donna, di 31 anni, aveva raccontato ai militari come la sua vita fosse cambiata da quando, quasi quotidianamente, era diventata bersaglio di appostamenti, pedinamenti, danneggiamenti all'auto e altre situazioni spiacevoli create ad arte dal suo ex marito. L'uomo, nel pomeriggio di ieri domenica 25 agosto, è stato prelevato dai militari nella sua abitazione e portato nel carcere di Velletri a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24