Roma, a spasso con borsa piena di marijuana: arrestato 35enne

Lazio

L’uomo, con precedenti, era stato notato dai carabinieri che l’hanno seguito. Dai controlli è emersa la complicità della sua compagna, 60enne incensurata

I carabinieri hanno arrestato, a Roma, un cittadino tunisino di 35 anni, con precedenti, e la sua compagna, una donna romana di 60 anni, incensurata, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Marijuana nella borsa

I militari hanno notato l'uomo aggirarsi in atteggiamento sospetto, decidendo, quindi, di seguirne gli spostamenti. Il controllo è scattato in via di Tor Pignattara: i militari hanno trovato nella borsa che il 35enne portava con sé un sacco contenente più di 1,2 chili di marijuana. Nel frattempo, l'uomo è stato raggiunto dalla sua compagna 60enne, con la quale condivide un vicino appartamento, sempre nella zona di Tor Pignattara, dove i carabinieri hanno fatto scattare la perquisizione.

Nell’appartamento trovati marijuana e hashish

Nelle stanze dell'appartamento, i militari hanno sequestrato altri 870 grammi di marijuana, 12 tavolette da 50 grammi l'una di hashish e altri 10 grammi nelle tasche della donna, materiale vario per il confezionamento delle dosi e denaro contante ritenuto provenire dell'attività illecita della coppia. La coppia è stata trattenuta in caserma in attesa del rito direttissimo.

Roma: I più letti