Cisterna di Latina, dopo una rissa ruba un'auto e ferisce quattro vigili: arrestato

Lazio
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

È avvenuto al termine dei festeggiamenti di San Rocco. Il 25enne è stato bloccato con lo spray urticante

Arrestato a Cisterna di Latina un ragazzo di 25 anni, accusato di rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Secondo le accuse, dopo una rissa ha rubato un'auto e in velocità ha attraversato l'isola pedonale sfiorando i clienti dei bar. Poi ha rubato un coltello e ferito quattro vigili. È stato bloccato con lo spray urticante. L'episodio è avvenuto al termine dei festeggiamenti di San Rocco e alla fine del concerto de Le Vibrazioni, che ha richiamato in piazza XIX Marzo e su corso della Repubblica migliaia di persone.

Ha rubato un'auto e ha viaggiato contromano

Dopo aver partecipato a una rissa scoppiata in piazza Amedeo Di Savoia, alle spalle del Monumento ai Caduti, il 25enne, nato a Velletri e residente a Cisterna, già noto alle forze dell'ordine, ha raggiunto piazza Caetani e si è impossessato con violenza di un'auto con cui ha probabilmente deciso di vendicarsi per l'accaduto. Si è messo alla guida dell'auto e ha varcato l'arco di Porta Agrippina, percorso l'area pedonale di Piazza XIX Marzo, sbucando poi su corso della Repubblica che ha percorso contromano fino a Piazza Saffi. Successivamente è entrato nella piazza sfiorando in velocità i numerosi clienti seduti nei tavoli all'esterno dei bar, ha imboccato via Cairoli contromano accelerando alla vista degli agenti che gli intimavano di fermarsi.

L'arresto

I poliziotti sono riusciti a farlo scendere dall'auto e hanno tentato di immobilizzarlo, ma l'uomo, in forte stato di alterazione, ha reagito con violenza colpendo al volto e varie parti del corpo gli agenti, riuscendo a scappare. Una volta arrivato in una gelateria, si è impossessato di un coltello con cui ha iniziato a minacciare i conducenti delle auto in transito lungo corso della Repubblica, con l'intento di rubarne una e far perdere le sue tracce. Gli agenti della polizia locale, aiutati dai colleghi del Commissariato di Pubblica Sicurezza, lo hanno immobilizzato usando lo spray urticante. È stato portato nel carcere di Latina.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24