Latina, fermato il piromane dell’incendio del bosco vicino a Sezze

Lazio
Foto di Archivio (ANSA)

L'incendio ha reso necessaria l'attivazione di diverse squadre dei vigili del fuoco, nonché di volontari della protezione civile e l'intervento di tre mezzi aerei

I carabinieri, nella serata di mercoledì 14 agosto, hanno individuato il presunto responsabile dell'incendio boschivo propagatosi, nelle ore precedenti, nel comune di Sezze, località Monte Trevi, in provincia di Latina. Si tratta di un uomo di nazionalità indiana che, tramite diverse accensioni della vegetazione antistante il bordo strada, in prossimità del vecchio tracciato della SS n. 156, ha provocato l’incendio sviluppatosi nel vicino bosco.

In azione vigili del fuoco, protezione civile e 3 velivoli

L'incendio ha reso necessaria l'attivazione di diverse squadre dei vigili del fuoco, nonché di volontari della protezione civile e l'intervento di tre mezzi aerei (due elicotteri e un Canadair).  I militari hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto del presunto responsabile, il quale, dopo le operazioni di fotosegnalamento, è attualmente trattenuto presso la Compagnia Carabinieri di Terracina, in attesa dell'udienza di convalida da parte del gip del Tribunale di Latina.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24