Fiumicino, Aeroporti di Roma coprirà spese aggiuntive servizio vigili

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

Lo stabilisce la convenzione approvata dal Comune e dalla società che ha in gestione i due scali aeroportuali della Capitale. "Un atto che valorizza il lavoro dei nostri agenti", ha dichiarato il vicesindaco Di Genesio Pagliuca 

Aeroporti di Roma si farà carico dei costi aggiuntivi per il servizio che la polizia locale svolge all’interno dello scalo di Fiumicino. Lo stabilisce la convenzione approvata oggi, 10 agosto, tra il comune laziale e la società che ha in gestione i due aeroporti della Capitale. "È una convenzione molto importante - ha dichiarato il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca - perché siamo uno dei primi comuni a ottenere da un privato, importante come il nostro aeroporto internazionale, un contributo per le spese sostenute all'interno dello scalo".

"Valorizzato lavoro dei nostri vigili"

"È anche un atto che valorizza il lavoro svolto dai nostri vigili - ha aggiunto il vicesindaco -. Ringrazio il comandante della Polizia Locale Giuseppe Galli e il funzionario responsabile dei servizi aeroportuali Pompili che tanto si sono spesi per questo risultato". La convenzione, che dovrebbe entrare in vigore a ottobre, avrà la durata di tre anni.
Aeroporti di Roma corrisponderà al comando di polizia locale le spese relative all'impiego aggiuntivo degli agenti rispetto al normale orario di servizio, ossia dalle 06.30 alle 07.00 del mattino e dalle 20.30 alle 01.00 di notte.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24