Rompe con l'estintore la finestra di un ospedale di Roma, denunciata

Lazio
Immagine di archivio (Agenzia Fotogramma)

La donna, una 28enne con precedenti e senza fissa dimora, urlava frasi senza senso. È stata denunciata dai carabinieri per danneggiamento aggravato 

Nella serata di ieri, giovedì 8 agosto, una donna di 28 anni ha mandato in frantumi il vetro di una finestra della sala d'attesa della II Clinica chirurgica del policlinico Umberto I di Roma, colpendola con un estintore.
La giovane, con precedenti e senza fissa dimora, avrebbe anche urlato frasi senza senso. A dare l’allarme è stata una guardia giurata addetta alla vigilanza dell’ospedale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Macao, che hanno denunciato la donna per danneggiamento aggravato. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24