Castel Gandolfo, 33enne cade dal materassino e scompare nel lago

Lazio
Foto di archivio

L’uomo è finito in acqua questo pomeriggio a circa 150 metri dalla riva e non è più riemerso. In corso le ricerche. Sul posto polizia, vigili del fuoco con sommozzatori e 118 

Sono in corso le ricerche di un 33enne caduto oggi pomeriggio, 5 agosto, nelle acque del lago di Castel Gandolfo, vicino Roma. L’uomo si trovava su un materassino a circa 150 metri dalla riva quando alcune persone lo hanno visto cadere in acqua, dimenarsi e non riemergere più. Secondo una primissima ricostruzione, sembrerebbe che il 33enne si sia allontanato da solo con il gonfiabile quando poi è finito in acqua. Sul posto sono intervenuti polizia, vigili del fuoco con i sommozzatori e il 118. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24