Roma, trovato senza biglietto sul bus aggredisce due controllori

Lazio
Immagine di archivio

Un passeggero, invitato a scendere dal mezzo, si è scagliato con violenza contro i due dipendenti dell’Atac. La sindaca della Capitale, Virginia Raggi: "Le regole vanno rispettate"

Due controllori sono stati aggrediti su un bus dell’Atac, a Roma, per aver chiesto a un pendolare, trovato senza biglietto, di scendere dal mezzo. L’uomo, per nulla intenzionato ad assecondare la richiesta dei controllori, ha reagito violentemente, scagliandosi contro i due dipendenti dell’azienda di trasporti capitolina, facendone addirittura cadere uno a terra a causa delle percosse. I fatti si sono consumati nel pomeriggio di giovedì 1° agosto su un mezzo della linea 409.  

Raggi: "Solidarietà ai due controllori Atac aggrediti"

Nei confronti dei due dipendenti aggrediti ha espresso la propria solidarietà anche la sindaca della Capitale, Virginia Raggi: "Solidarietà ai due controllori Atac aggrediti da un passeggero senza biglietto e grazie ai colleghi intervenuti prontamente. Forse a qualcuno non è chiaro, ma a Roma la musica è cambiata: le regole vanno rispettate", ha scritto il primo cittadino su Twitter.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24