Roma, vandali negli uffici Ama del Cimitero del Verano

Lazio
Cimitero Monumentale del Verano (Fotogramma)

Ignoti hanno fatto irruzione danneggiando e mettendo a soqquadro i locali adiacenti alla camera mortuaria. La stima dei danni è tuttora in corso. Il cimitero è comunque aperto e garantisce i regolari servizi 

Nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 luglio, alcuni ignoti hanno fatto irruzione all’interno del Cimitero Monumentale del Verano, a Roma, danneggiando e mettendo a soqquadro gli uffici tecnici e amministrativi dell’Ama adiacenti alla Camera mortuaria. La società ha subito allertato la polizia di Stato, che ha svolto i rilievi del caso. I vandali hanno rotto la porta-finestra degli uffici, hanno reso inagibili gli stessi e danneggiato i distributori di bevande e cibo presenti all'interno. Come ha comunicato Ama, la stima dei danni è tuttora in corso. I responsabili dei Cimiteri Capitolini sporgeranno regolare denuncia contro ignoti.

Melara: "Episodio grave"

Sull’episodio è intervenuta la presidente di Ama, Luisa Melara, secondo la quale "si tratta dell'ennesimo atto vandalico, un episodio grave, che colpisce il patrimonio di Ama e di Roma Capitale, e quindi della collettività. Il nostro personale è già a completa disposizione delle Forze dell'Ordine e siamo pronti a fornire tutti gli elementi utili, tra cui le immagini registrate dalle 40 telecamere del nostro sistema di videosorveglianza, attivo 24 ore su 24".
Nonostante l'atto vandalico, il cimitero è regolarmente aperto al pubblico, garantendo tutti i consueti servizi di accoglienza dei cittadini. A breve, ripartiranno anche le operazioni di tumulazione.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24