Incidenti stradali, si ribalta fuoristrada nel Reatino: morta 23enne

Lazio

E’ successo ieri sera nel territorio di Antrodoco. Il mezzo stava attraversando una zona impervia sul monte Giano 

Una ragazza di 23 anni dell’Aquila è morta in un incidente stradale avvenuto ieri sera, sabato 20 luglio, ad Antrodoco in provincia di Rieti. La vittima era a bordo di un fuoristrada che si è ribaltato mentre percorreva una zona impervia sul monte Giano. Insieme a lei era un amico 31enne di Antrodoco. Al momento dell’incidente lui è stato sbalzato fuori dal veicolo mentre lei, Cecilia Marottoli, volontaria della Croce Rossa, è rimasta sotto al mezzo.

I soccorsi

Intubata e inizialmente rianimata dal medico del Soccorso Alpino e Speleologico d'Abruzzo (Cnsas), la giovane non ce l'ha fatta. Il 31enne è stato trasferito in ambulanza all'ospedale 'San Salvatore' dell'Aquila. Sul luogo sono intervenuti, oltre al Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco, Carabinieri, 118 dell'Aquila e di Rieti. Sono in corso le indagini per chiarire le cause dell'incidente.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24