Roma, inizia il restauro della Basilica di Santa Maria sopra Minerva

Lazio
Santa Maria sopra Minerva (ANSA)

Il Fondo edifici di Culto (Fec) e la Soprintendenza speciale di Roma hanno avviato un intervento negli interni, comprese le decorazioni architettoniche e le pitture murali 

La basilica di Santa Maria sopra Minerva, a Roma, si rifà il look. Il Fondo edifici di Culto (Fec) e la Soprintendenza speciale di Roma hanno avviato un intervento di restauro degli interni, comprese le decorazioni architettoniche e le pitture murali. L'edificio, si legge in una nota, "resterà temporaneamente chiuso, per motivi di sicurezza e per accelerare i lavori, in particolare durante le delicate operazioni di montaggio dei ponteggi".

La riapertura alla fine di settembre

Una parziale riapertura della Basilica è prevista solo alla fine del mese di settembre, quantomeno nella parte del transetto, dove si trovano alcune delle opere più importanti conservate a Santa Maria sopra Minerva.
Tra queste, la statua di Michelangelo raffigurante Cristo, la cappella dipinta da Filippo Lippi, i sepolcri di Santa Caterina da Siena e del Beato Angelico. La riapertura consentirà così di frequentare il monumento durante i lavori. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24