Rieti, scoperto e denunciato un falso dentista

Lazio

L'uomo è stato sorpreso mentre stava curando un dente a un paziente. All'arrivo delle Fiamme Gialle, all'interno dello studio erano presenti altri clienti

A Rieti la guardia di finanza ha scoperto e denunciato un falso dentista che operava, da tempo, in pieno centro storico. Le indagini sono durante alcune settimane e alla fine l'uomo è stato sorpreso mentre stava curando un dente a un paziente. All'arrivo delle Fiamme Gialle, all'interno dello studio erano presenti altri clienti: tutti ignari del fatto che il dentista non fosse abilitato alla professione perché privo dei titoli di studio e autorizzativi.

La perquisizione

La perquisizione ha consentito di trovare tutti gli strumenti necessari per svolgere la professione. Inoltre, nello studio è stato sequestrata una stanza utilizzata come laboratorio, privo delle necessarie autorizzazioni, per la creazione di impianti e protesi dentarie. L'intero studio, tra l'altro, versava in pessime condizioni igienico-sanitarie a causa della presenza di muffa, polvere, monconi e cenere di sigarette. L'intero immobile e tutto il materiale è stato sequestrato e l'uomo è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica. La finanza sta ricostruendo il volume di affari del falso dentista.

Roma: I più letti