Roma avvia l’iter per candidarsi a ospitare gli Europei di Nuoto 2022

Lazio

La Giunta capitolina ha approvato una memoria firmata dalla sindaca Virginia Raggi con la quale "riconosce l'importanza dell'evento". Il ruolo di referente istituzionale è stato affidato all'assessore allo sport e grandi eventi Daniele Frongia
 

Roma vuole candidarsi per ospitare gli Europei di Nuoto 2022. La giunta capitolina ha approvato una memoria firmata dalla sindaca Virgini Raggi, con la quale "riconosce l'importanza dell'evento denominato 'Grande Europea Aquatics Championships 2022', Campionati europei di nuoto" e "manifesta l'interesse di Roma Capitale a presentare la sua candidatura a ospitare l’evento". Il ruolo di referente istituzionale per le federazioni sportive interessate è stato affidato all'assessore allo sport e grandi eventi Daniele Frongia.

Raggi: "Siamo pronti alla sfida"

Sulla candidatura è intervenuta anche la sindaca della Capitale, Virginia Raggi: "Roma si candida ad ospitare gli Europei di Nuoto del 2022. La Capitale d'Italia vuole confermarsi protagonista delle rassegne sportive internazionali. Siamo pronti alla sfida per realizzare un evento sostenibile e che avvicini i cittadini allo sport", le sue parole sul proprio profilo Twitter. 

Roma: I più letti