Si tuffa nella Fontana di Trevi per difendere le vittime della camorra: multa e Daspo

Lazio
Foto di archivio (Getty)

L'uomo, vestito da senatore dell'antica Roma, è entrato in acqua gridando di voler mettere in scena un'azione dimostrativa a favore dei commercianti campani e ha chiesto di parlare con il ministro dell'Interno

Un uomo, vestito da senatore dell'antica Roma, è entrato nella Fontana di Trevi gridando di voler mettere in scena un'azione dimostrativa a favore dei commercianti campani vittime della camorra e chiedendo di parlare con il ministro dell'Interno. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia locale per fermare il 38enne che ha messo in atto la sua protesta verso le 19 di lunedì 15 luglio.

Multa e Daspo per l'uomo in protesta

Un agente è entrato in acqua e ha fatto uscire l'uomo "che è stato identificato e sanzionato con un verbale da 450 euro, al quale si aggiunge la sanzione di 100 euro unitamente alla misura del Daspo, come previsto dalla legge 48/2017, in ottemperanza all'art. 8 del nuovo Regolamento di Polizia Urbana", spiega la polizia locale.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24